scena "Witch House"

Lo spazio dove discutere di tutte quelle sonorità difficili da circoscrivere in una categoria ben precisa (incluse le compilation più eterogenee), oppure di quelle sonorità meno riconducibili ai generi da noi trattati nello specifico, ma comunque degne di attenzione presso un certo tipo di pubblico…

Moderatori: lovelorn, The Director, Telemaco33, RainDog

scena "Witch House"

Messaggioda dark zeta » mar ott 12, 2010 7:04 pm

Ciao a tutti, mi sono appena iscritto, vorrei sapere se qualcuno di voi conosce questa scena musicale.
Se invece ne volete sapere di +:
...è uno dei tanti movimenti underground, che si ispirano all'immaginario visuale e sonoro degli anni '80.
In particolare i gruppi che vengono inseriti in questo "sottogenere", sono affascinati da esoterismo, horror e mistero.
Il sound è una specie di mix (+ o -) di ritmi hip hop, new wave, synth pop, dub, electro e house...tutti generi rigorosamente ispirati agli anni '80, ma distorti in una realtà sinistra e a volte nerissima.
I gruppi di punta sono: Balam Acab (http://www.myspace.com/thebalamacab), Salem (http://www.myspace.com/s4lem), Creep (http://www.myspace.com/wearecreep), White Ring (http://www.myspace.com/whytering) e Modern Witch (http://www.myspace.com/dickcavettsmodernwitch).
dark zeta
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar ott 12, 2010 6:46 pm
Località: prov. di Como

Re: scena "Witch House"

Messaggioda dark zeta » mer ott 13, 2010 11:47 am

dark zeta
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar ott 12, 2010 6:46 pm
Località: prov. di Como

Re: scena "Witch House"

Messaggioda sigur » dom ott 17, 2010 11:08 am

Guarda volevo dire molto velocemente la mia opinione...a me piace e la seguop la scena 'witch' anche perchè di nuovo esiste solo un nome, alla fine molti suoni li si ritrova nella Morr, nel minimalismo ultra nordico di Mùm o di altri progetti space-minimal di area finnica o islandese, nell'ambient etereo e non dark...alla fine siamo spesso al suono antipodale di cold meat industry se ci pensi, il fatto che sia un genere usa tipicamente la dice lunga sul fenomeno che vede nel self-video anche la versione nerds self-music....
della serie i soliti smanettoni di digital sound che a volte e lo sottolineo riescono a creare ottime atmosfere...
la vecchia scuola Badalamenti non va dimenticata...;)
Alle sieben Sekunden stirbt ein deutscher Soldat.
Stalingrad: Massengrab!
(Feindflug----Roter Schnee)
Avatar utente
sigur
 
Messaggi: 886
Iscritto il: ven feb 29, 2008 7:42 pm
Località: Bologna

Re: scena "Witch House"

Messaggioda dark zeta » lun ott 18, 2010 11:53 am

sigur ha scritto:Guarda volevo dire molto velocemente la mia opinione...a me piace e la seguop la scena 'witch' anche perchè di nuovo esiste solo un nome, alla fine molti suoni li si ritrova nella Morr, nel minimalismo ultra nordico di Mùm o di altri progetti space-minimal di area finnica o islandese, nell'ambient etereo e non dark...alla fine siamo spesso al suono antipodale di cold meat industry se ci pensi, il fatto che sia un genere usa tipicamente la dice lunga sul fenomeno che vede nel self-video anche la versione nerds self-music....
della serie i soliti smanettoni di digital sound che a volte e lo sottolineo riescono a creare ottime atmosfere...
la vecchia scuola Badalamenti non va dimenticata...;)

Concordo con la tua "visione", aggiungerei però che ci sono delle componenti e delle sfumature, nella "witch house", che esulano dalla tua analisi.
Generi come l'hip hop e il dub, ad esempio, mischiate in un contesto quasi/pseudo-dark, sono sonorità "aliene" e originali (nel contesto).
dark zeta
 
Messaggi: 48
Iscritto il: mar ott 12, 2010 6:46 pm
Località: prov. di Como

Re: scena "Witch House"

Messaggioda sigur » lun ott 18, 2010 4:37 pm

ahhhh sì che ti concedo il dub, assolutamente, soprattutto per act come OoOoO più che Acab Balam od altri, il che li potrebbe portare a label come la nostra amata Ttympanik che in progetti come Approach o Candle Nine, o Autoclav !,.1, sonorità ambient più pacate le ha già espresse..... è una bella scena, piccola e che credo si esaurirà presto ma mi ricorda le belle atmosfere di natura come nascondigli del male (laghi notturni, foreste, chiome ventose) tra X File e Twin Peaks, streghe di Blair e paranormalità varie..... ora direi che il Director potrebbe esprimermi al meglio portandoci i dischetti...ahahahaha!! mi piacerebbe sul serio capo parlare della witch house, che io adoro l'indietronic ed il minimale non èp un segreto.....
Dark Zeta ti do il mio benvenuto tra noi ma ti do un consiglio se vuoi trovarti bene qui:
cerca di non essere troppo d'accordo con me perchè io ci tengo ad essere una voce fuori dal coro...un solista di lusso.....
Con affetto.... :ok:
Alle sieben Sekunden stirbt ein deutscher Soldat.
Stalingrad: Massengrab!
(Feindflug----Roter Schnee)
Avatar utente
sigur
 
Messaggi: 886
Iscritto il: ven feb 29, 2008 7:42 pm
Località: Bologna

Re: scena "Witch House"

Messaggioda ForgottenTear » mar ott 19, 2010 9:36 pm

M'interessano molto Gatekeeper e White ring, ma in pratica mi pare si sta cercando di far passare per nuovo quella che è musica da colonna sonora horror anni '80, specie nel primo gruppo da me citato, i White Ring suonano praticamente proto-ebm/electro punk d'annata.
Avatar utente
ForgottenTear
 
Messaggi: 1369
Iscritto il: ven mag 11, 2007 3:22 am
Località: Prov Varese

Re: scena "Witch House"

Messaggioda Cons » gio dic 02, 2010 10:03 am

Ho sentito qualcosa ma come genere non mi dice niente...non c'e' niente di nuovo anche se devo ammettere che qualche traccia mi prende bene. Poi va beh non e' che abbia sentito sto granche' per poter dare un giudizio sincero.
Cons
 
Messaggi: 23
Iscritto il: ven ago 27, 2010 11:57 am
Località: Mestre


Torna a FORUM 107: DIFFERENT SOUNDS

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 0 ospiti

cron